Rinite allergica: sintomi e rimedi

Pubblicato il 22/03/2021 - Nella categoria Notizie di salute a cura di Teriaka.it

La rinite allergica stagionale o perenne è un processo infiammatorio della mucosa nasale conseguente ad un'attivazione mastocitaria ed alla liberazione di Istamina. Si stima che in Italia circa il 10% della popolazione sia affetto dalla rinite allergica, essa spesso in particolar modo per le forme allergiche legata ai pollini si associa alla congiuntivite che in questi casi viene identificata in questi casi come congiuntivite allergica o anche oculorinite.

Diagnosi della rinite allergica

La diagnosi della rinite allergia prevede una visita presso uno specialista allergologo che in caso di necessità indicherà dei test specifici da effettuare quali :

  • Test allergologici cutanei (Prick Test): che in quanto a costo immediatezza ed efficacia rappresentano il primo metodo diagnostico da utilizzare, test durante il quale vengono applicate piccole quantità di allergeni sull’avambraccio del paziente monitorando quindi l’insorgenza di reazioni cutanee nella sede di esposizione per valutare la sensibilità alle sostanze testate. Nei giorni precedenti il test si consiglia la sospensione delle terapie cortisoniche o antistaminiche che possono modificare il grado di reattività cutanea.
  • Rast: Test da eseguirsi di norma quando il test cutaneo è negativo o dubbio o non eseguibile tale test ricerca il dosaggio delle immunoglobuline IgE sieriche responsabili della reazione allergica.

In generale la familiarità allergica, la stagionalità delle manifestazioni e la rinorrea acquosa indirizzano verso la diagnosi di rinite allergia differenziandola dal raffreddore che invece oltre a presentarsi in forma epidemica di manifesta sporadicamente così come è da distinguersi dalla rinite infettiva e vasomotoria o rinite non allergica.

La Rinite infettiva normalmente comporta secrezioni mucopurulente associate a sintomi quali febbre, sinusite e mal di gola o di faringe

La Rinite Vasomotoria invece come quella non allergica sebbene si presentino con manifestazioni cliniche simili a quelle della rinite allergia presentano questi episodi correlati a fattori fisici come ad esempio colpi di aria fredda, cambi di temperatura, posizioni del capo e sforzi fisici.

In ogni caso la negatività dei Test Cutanei consente di fare una migliore valutazione clinica.

Quali sono in sintomi della rinite allergica?

Le manifestazioni cliniche della rinite sono tipiche e costituite principalmente da :

  • Rinorrea
  • Crisi di starnuti
  • Prurito nasale
  • Lacrimazione
  • Congestione delle mucose nasali
  • Seno di oppressione al torace
  • Difficoltà a respirare
  • Ostruzione Nasale
  • Disturbi del sonno
  • Cefalea
  • Ipoacusia
  • Astenia
  • Febbricola
  • Ipo/anosmia (diminuzione del senso dell’olfatto) EFFETTO molto più raro

In caso di reazione allergica il primo sintomo a comparire in seguito al contatto con l’allergene è il prurito nasale a cui fa seguito una serie di starnuti con abbondante rinorrea siero mucosa dall’aspetto limpido, infine si verifica dopo alcuni minuti una sensazione di ostruzione nasale che può durare anche per parecchie ore.Siccome la rinite allergia è una patologia multiorgano è possibile che spesso si accompagni con l’asma.

Come prevenire l'allergia

La prevenzione della rinite consiste nell’assumere tutte le precauzioni possibili al fine di evitare il contatto con gli allergeni quindi in primis bisognerebbe adottare una prevenzione ambientale che si può attuare in modo efficace nei confronti degli acari domestici mediante bonifica ambientale con polveri o schiume acaricide, eliminazione di oggetti che possono essere ricettacolo di polvere, pulizia frequente di poltrone, divani, tappeti, cuscini, letti biancheria e condizionatori ed aerazione degli ambienti mantenimento di un corretto stato di umidità evitando ambienti sia troppo secchi che umidi. Anche lo stile di vita incide sull’incidenza al presentarsi della problematica si consiglia infatti di evitare il fumo ed osservare una giusta alimentazione al fine di non prendere eccessivo peso.

Terapia per combattere la rinite allergica

Se il primo obiettivo è quello di evitare il contatto con l’allergene mediante una efficace prevenzione e bonifica ambientale, laddove ciò non bastasse bisognerà ricorrere ad una terapia farmacologica e siccome l’istamina è il principale responsabile dei sintomi i farmaci di prima scelta saranno rappresentati appunto dagli antistaminici anti-H1. Abbiamo quindi nella terapia possibile

  • Utilizzo di Antistaminici per bloccare la produzione di istamina ed alleviare i sintomi quali principali quali: prurito, starnuti, lacrimazione;
  • Farmaci Broncodilatatori e cortisonici utilizzabili mediante erogatori in spray;
  • Decongestionanti in spray;
  • Antileucotrienici per alleviare i sintomi;
  • Immunoterapia per allenare gradualmente la risposta immunitaria che fa seguito alla reazione allergica;
  • Ausilio di dispositivi medici ad effetto barriera.

Prodotti consigliati

Ecco alcuni prodotti consigliati:

Fexallegra 120 Mg Fexofenadina Sanofi10 Compresse Rivestite

Antistaminico utile a partire dai 12 anni di età per il trattamento sintomatico della rinite allergica stagionale.

Allergie Block Gel Naso 150 Applicazioni Blocca gli allergeni

Si applica intorno alle narici e sulla parte superiore del labbro utilizzato ogni 3/4 ore consente un notevole miglioramento dei sintomi delle allergie respiratorie. Valido aiuto per attenuare i fastidi causati dalle allergie che interessano il sistema respiratorio.

AbocaFitonasal Spray Concentrato 30 ml

Spray decongestionante dispositivo medico protettivo della mucosa nasale privo di vasocostrittori è possibile utilizzarlo in tutti i casi in cui sia presente stato di raffreddamento e naso chiuso.

Cetirizina Zentiva 10 Mg trattamento Allergia 7 Compresse

Cetirizina Zentiva 10 Mg trattamento Allergia 7 Compresse

Indicato per alleviare i sintomi nasali e oculari della rinite allergica stagionale e perenne. – Cetirizina Zentiva è indicata per alleviare i sintomi dell’orticaria cronica idiopatica.