Caldo e Ipotensione: cosa fare per difendersi

Pubblicato il 13/07/2021 - Nella categoria Notizie di salute a cura di Teriaka.it

Caldo e Ipotensione quali precauzioni utilizzare specie se si è affetti da patologie cardiovascolari ?

Con il sopraggiungere della bella stagione ed innalzamento delle temperature si possono verificare problematiche di ipotensione e problemi inerenti lo stato di salute in particolare questa problematica colpisce i soggetti più fragili quali bambini, donne in stato di gravidanza ma in particolare modo pazienti anziani soprattutto quelli in trattamento con farmaci per l’ipertensione con una problematica che si accentua particolarmente specie nel passare dalla posizione supina a eretta.

Caldo e Farmaci Anti-ipertensivi

Con l’arrivo del caldo e della bella stagione bisogna far attenzione a quello che è il dosaggio dei farmaci anti- ipertensivi a causa del rischio di un eccessivo abbassamento pressorio, si consiglia infatti durante il periodo estivo di effettuare maggiori controlli sulla pressione arteriosa al fine di tenere un accurato monitoraggio evitando quindi un eventuale rischio di eccessivo abbassamento pressorio. Nel caso in cui dai rilievi e misurazioni effettuate durante la giornata o in autoanalisi o recandosi in farmacia si andasse a valutare un valore pressorio troppo basso o comunque in discesa si consiglia di contattare il proprio medico di base o cardiologo per un adeguamento della terapia anti-ipertensiva in particolare nei pazienti in trattamento con calcioantagonisti e diuretici onde evitare il rischio che questi abbassamenti vadano a causare traumi, cadute o perdita di coscienza in ogni caso si ricorda che non bisogna mai interrompere repentinamente una terapia anti ipertensiva in corso senza prima aver contattato il proprio medico a causa di eventuali rischi pretori che da ciò potrebbero scaturire.

Cosa fare per difendersi dal caldo eccessivo?

In caso di caldo eccessivo si possono cominciare ad adottare una serie di piccoli accorgimenti atti ad evitare problemi legati al caldo bisogna quindi:

  • Evitare di uscire nelle ore più calde;
  • Rinfrescarsi bagnando viso e braccia con acqua fresca;
  • Rinfrescare l’ambiente domestico anche mediante l’uso di ventilatori e condizionatori;
  • Bere con regolarità almeno 2 litri di acqua;
  • Utilizzare le giuste precauzioni quando si esce come l’utilizzo di creme solari, occhiali, cappelli e nel caso ombrelli per difendersi dal sole eccessivo.

Fa bene utilizzare integratori e vitamine ?

L’utilizzo di integratori e vitamine può venirci incontro durante le fasi di caldo eccessivo in modo tale da permettere all’organismo di fronteggiare al meglio l’afa e le sue conseguenze.

Con il caldo infatti aumenta la sudorazione che comporta perdita di non solo acqua ma anche elettroliti è quindi opportuno utilizzare integratori a base di sali come Polase, Swisse, o Supradyn in grado di reintegrare i sali persi. Con il caldo aumenta anche la dilatazione dei vasi sanguigni in modo tale da avere una maggiore dispersione del calore corporeo ma ciò comporta la riduzione della pressione arteriosa.

Swisse Magnesio e Potassio Forte Integratore di Sali Minerali e Vitamine 24 Bustine

Swisse Magnesio e Potassio Forte Integratore di Sali Minerali e Vitamine 24 Bustine

Integratore di sali minerali con vitamine ed edulcoranti ad elevata concentrazione di magnesio, per reintegrare sali minerali e vitamine in caso di intensa sudorazione o di sforzi fisici particolarmente impegnativi.

Supradyn Magnesio e Potassio Riduzione Stanchezza e Affaticamento 24 Bustine

Supradyn Magnesio e Potassio Riduzione Stanchezza e Affaticamento 24 Bustine

Integratore alimentare di Magnesio e Potassio con vitamine per contrastare e ridurre lo stato si stanchezza ed affaticamento tipiche del periodo estivo o intensa attività fisica.

Polase 60 Compresse Senza Zucchero

Polase 60 Compresse Senza Zucchero

Integratore di sali minerali a base di Potassio e di Magnesio. Indicato negli stati di carenza di Potassio e Magnesio che possono essere provocati da eccessiva sudorazione.

Alimentazione: cosa fare con il caldo?

Anche l’alimentazione copre un ruolo importante in caso di caldo eccessivo, bisogna infatti evitare pasti abbondanti, cibi grassi insaccati latticini o comunque alimenti difficilmente digeribili, bisognerebbe infatti prediligere pesce e carne bianca e abbondanti quantità di frutta e verdura di stagione in particolare alimenti ricchi di potassio come anguria, banane, albicocche, patate naturalmente senza mai esagerare.